News del 20 aprile 2014

20 Aprile 2014 Newsletter

20140420newsCari tutti, tanti auguri di buona Pasqua a tutti voi! Insieme agli auguri, il consueto aggiornamento mensile.

Terremoto innescato dalle attività estrattive?

E’ possibile che il terremoto dell’Emilia del 2012 sia stato “favorito” dall’estrazione di idrocarburi nella pianura? Ha fatto molto discutere nei giorni scorsi il “rapporto Ichese” di una commissione internazionale di esperti (qui in versione integrale). In aula dibattito acceso e la decisione di sospendere le nuove concessioni per attività estrattive in attesa di approfondimenti. Al di là del rimpallo fra “non si può dimostrare” e “non si può escludere”, un approccio scientifico è possibile e sfida la politica a fare un passo avanti, come ho provato a spiegare nel mio intervento in aula e in questo articolo sul sito.

Verso il Senato delle autonomie

Tutte le assemblee regionali si sono riunite per discutere della riforma del Senato, che si trasformerà nella camera delle autonomie locali (e delle Regioni?) senza più senatori eletti. Diversi i suggerimenti avanzati per migliorare il provvedimento. Ben vengano le proposte migliorative ma comunque avanti tutta sulle riforme, ho dichiarato in aula, e chi vuole frenare ci ripensi. Non possiamo perdere l’occasione di avviare la tanto necessaria stagione delle riforme: ce n’è davvero bisogno! Lo stesso vale anche per la legge elettorale.

Provvedimenti regionali vari

Fra le leggi in iter vi segnalo quella per la promozione degli investimenti in Emilia-Romagna ed una legge per la promozione della legalità nell’autotrasporto. Fra le risoluzioni di cui sono firmatario: una sulle risorse per la cultura ed una per innalzare la percentuale di frutta nelle bevande. Fra le notizie interessanti quella di un distretto in Vietnam per le imprese emiliano-romagnole. Vi segnalo poi il bando per i contributi alle famiglie per il trasporto a scuola (scade il 24 maggio) e quello per l’insediamento di giovani agricoltori (scade il 30 maggio), i finanziamenti agevolati per la riqualificazione energetica nelle imprese e nuove opportunità per le case in affitto temporaneo nel post-terremoto.

La centralità del cittadino e il portale della salute

Nei giorni scorsi ho ricordato sul sito che sono passati cinque anni dal varo di www.salute.bologna.it, il portale bolognese per la salute. Non lo dico per rivendicare il merito di aver spinto per la sua realizzazione, ma perché sono convinto che la politica debba spingere di più perché le informazioni sui servizi siano fornite ai cittadini mettendosi dal loro punto di vista. Invece ogni azienda (anche quelle pubbliche, anche quelle sanitarie) tende a promuovere anzitutto se stessa e fa fatica a cooperare con le altre per presentare in modo integrato e innovativo tutte le informazioni disponibili ai cittadini. Occorre davvero un cambiamento di mentalità, e ovviamente questo del portale è solo un esempio. Voi lo conoscevate?

Verso le europee

Non senza qualche sofferenza di troppo, le liste dei candidati del PD alle europee sono state varate, con tutte donne come capolista. Ora è importante che il PD di Matteo Renzi abbia un buon risultato, sia per l’impegno dell’Italia in Europa che per il rafforzamento della stagione delle riforme. Nella nostra circoscrizione ci sono diversi candidati interessanti. Le preferenze sono tre, e comincio subito col suggerirne una: quella per Damiano Zoffoli, una persona leale e di valore che conosco ed apprezzo. Se qualcuno volesse dargli una mano, può mandare una mail a maria.querze@libero.it.

Il futuro della Regione

Il mio impegno in Regione continua – come pure quello nel PD dove con la delega provinciale all’innovazione sto promuovendo diverse iniziative sulla comunicazione internet nei circoli – ma occorre guardare avanti. Questo mandato finirà fra meno di un anno e bisogna cominciare a mettere a punto idee e proposte su cui fondare la nuova proposta di governo del PD per la nostra Regione. Augurandomi che riusciamo a trovare spazi e modi giusti per affrontare il tema, io intanto mi metto avanti coi lavori e chiedo a voi se avete idee e suggerimenti da segnalarmi su ciò che vorreste per il futuro della Regione e di tutti noi.

Tanti auguri!

Grazie per l’attenzione e la cortesia con cui mi seguite. La politica ti fa entrare in contatto con persone straordinarie ma anche con tante meschinità che ti lasciano l’amaro in bocca, e se non ci fossero tanti di voi a sostenermi e incoraggiarmi la fatica sarebbe doppia.

Tanti auguri di buona Pasqua a tutti voi, di vero cuore!

Un caro saluto e alla prossima,
Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, , , , , Newsletter

Comments are closed.