News del 31 gennaio 2014

31 Gennaio 2014 Newsletter

20140131newsCari tutti, spero che l’anno sia iniziato per ognuno di voi nel migliore dei modi. Vi aggiorno su un po’ di cose, cominciando dall’attività legislativa regionale.

Una legge per l’economia solidale

E’ iniziato l’iter in commissione del progetto di legge di cui anch’io sono firmatario “Norme per la promozione e il sostegno dell’Economia Solidale“, una legge per valorizzare l’economia solidale messa a punto dopo un lungo ma proficuo confronto con il Creser (coordinamento di GAS – gruppi di acquisto solidale – ed altre iniziative del genere a livello regionale).

Altre leggi e delibere

Stato di emergenza, risarcimenti rapidi e fiscalità di vantaggio sono le nostre richieste in relazione alla recente alluvione nella bassa modenese, e vorrei qui esprimere la mia solidarietà alle popolazioni che dopo il terremoto hanno dovuto affrontare questa nuova calamità. Abbiamo approvato una legge che taglia i costi degli affitti passivi del 15%, grazie a cui si dovrebbero avere in 5 anni risparmi del 30%. E’ partito l’iter anche per una legge che riconosce il ruolo sociale del caregiver, ossia la figura del familiare, amico o volontario che si prende cura di una persona non autosufficiente o comunque bisognosa di aiuto. Ho sottoscritto una risoluzione che chiede la semplificazione della rendicontazione dei rimborsi spese per il volontariato.

Trappole da evitare

Un effetto collaterale della crisi della politica e della fine di alcuni partiti è una spasmodica ricerca di visibilità da parte di alcuni colleghi che ultimamente paiono aver scelto come missione quella di cercare di “dividere” il PD. Lo fanno con un susseguirsi di risoluzioni su temi etici in cui la Regione non ha alcuna competenza, con il neanche troppo celato intento di evidenziare posizioni diverse al nostro interno. Di recente abbiamo evitato una di queste trappole, stavolta sul tema del testamento biologico, presentando un testo alternativo in aula su cui tutto il PD si è compattato, poi votato dalla maggioranza e da altri con anche astensioni fra le fila del centrodestra. Come vedete è possibile, se si vuole, trovare punti di sintesi su argomenti delicati evitando trappole create solo per fare notizia sulle presunte divisioni del PD (e infatti stavolta nessuno dei media ne ha parlato).

Il giorno della memoria

Ricordare la Shoah il 27 gennaio è un vaccino contro l’olocausto e ciò che lo ha reso possibile, utile per tutti noi e in particolare per i giovani. Bello il lavoro di un gruppo di giovani presentato durante la seduta del Consiglio Comunale di Bologna in cui ho rappresentato l’Assemblea Legislativa Regionale.

Sui circhi con animali esotici

Non si tratta di demonizzare i circhi che usano animali esotici, ma di riconoscere il diritto di una comunità a fare la scelta di un diverso rapporto con gli animali, e in nome di ciò limitarsi ad ospitare i circhi senza animali. E’ uno dei principi contenuti nel Regolamento sulla Fauna Urbana approvato (all’unanimità) nel 2009 mentre io ero l’assessore competente. La sentenza del Tar contro quella scelta ci fa fare un passo indietro anzitutto sul piano culturale, come provo a spiegare in questo intervento.

Primarie per i candidati sindaci

Il prossimo 23 febbraio ci saranno le primarie per i candidati sindaci in molti dei 39 comuni del territorio bolognese che vanno al voto a fine maggio. Il quadro delle candidature si completa in queste ore: nei prossimi giorni seguite il sito BolognaxRenzi e quello del PD di Bologna per avere notizie sui candidati e sui programmi.

Prossimamente

La prossima volta credo che dovremo tornare sull’argomento del Passante Nord. Inoltre vi parlerò delle iniziative collegate alla responsabilità all’innovazione politica (con deleghe a trasparenza, partecipazione politica, progetto Circoli aperti, progetto Circolo on-line e sito PD Bologna) che mi è stato affidato nell’esecutivo del PD provinciale.

Vi segnalo infine una piccola riflessione sul tema del merito. Grazie come sempre della vostra attenzione, seguitemi se volete anche sul sito e su facebook.

Un caro saluto e alla prossima,
Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, , , , , Newsletter

Comments are closed.