News del 27 aprile 2017

27 aprile 2017 Newsletter

Cari tutti, all’indomani della festa della Liberazione e alla vigilia di quella del Lavoro (a proposito, buon primo maggio!) eccoci al nostro consueto aggiornamento mensile.

Le primarie del 30 aprile: un’occasione da non perdere!

La decisione del Partito Democratica di conferire ai propri elettori la scelta del segretario nazionale e candidato premier è una occasione di democrazia che merita di essere colta e valorizzata: partecipiamo! Fra i tanti che invocano la democrazia senza però praticarla, il PD rimane l’unico partito davvero democratico, ma c’è bisogno della partecipazione di tanti per promuovere il cambiamento che serve al Paese. Ho già avuto occasione di spiegare che io voterò per confermare Matteo Renzi: sono infatti convinto che l’Italia abbia bisogno di completare la stagione di riforme che in questi anni è stata finalmente avviata. E se vogliamo che i segnali di risveglio dell’economia non si raffreddino ma, anzi, si rafforzino è proprio delle riforme che abbiamo bisogno! Quindi non arrendiamoci alla prospettiva dei Trump, delle Le Pen e dei Grillo, e impegniamoci per una politica più sana e concreta. Votiamo alle primarie: cercate qui il vostro seggio. Proprio di questo ho parlato venerdì 21 aprile, come ospite del programma Dedalus di E’ TV, in rappresentanza della mozione Renzi–Martina: per chi fosse interessato qui trova la registrazione della puntata.

Contrasto al gioco d’azzardo, giro di vite sulle slot per i minori

La nostra Regione ha compiuto un altro passo avanti sul fronte della prevenzione alle azzardopatie, vietando ai minori il gioco d’azzardo anche nelle forme che erogano premi. Più precisamente si tratta di quegli apparecchi presenti in sale giochi o nelle sale da bowling attivabili con moneta, con gettone o con altri strumenti elettronici di pagamento che distribuiscono tagliandi immediatamente dopo la conclusione della partita (la cosiddetta ticket redemption) da accumulare per essere poi trasformati in premi. E’ un meccanismo che pur non erogando denaro rischia di instaurare, analogamente alle slot machine per adulti, un fenomeno di dipendenza e per questo è stato giusto intervenire. Sono stato relatore di questa modifica di legge: maggiori dettagli in questo post.

Al via i lavori sulla nuova legge regionale sullo sport

Nella V Commissione, che presiedo, è in discussione la nuova legge sullo sport che unifica ed aggiorna le disposizioni contenute nelle due attuali leggi regionali in materia di sport e gestione degli impianti sportivi (LR 13/2000 e LR 11/2007). L’obiettivo principale resta quello di incoraggiare il più ampio accesso all’attività motoria. Molte le novità: la promozione di grandi eventi, la valorizzazione degli atleti emergenti, l’incentivazione dello sport nelle scuole in collaborazione con le associazioni sportive, il ruolo della Regione e degli enti locali per la riduzione delle barriere architettoniche negli impianti. Il testo, inoltre, aumenta le possibilità di beneficiare dei contributi regionali. Altro punto di rilievo riguarda il profilo degli istruttori che dovranno essere qualificati con diploma Isef o laurea in Scienze motorie, oppure, nel caso di specifiche discipline, dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dalle relative federazioni o dagli enti riconosciuti dal Coni. Molte sollecitazioni e contributi sono giunti nel corso di una partecipata udienza conoscitiva, nel corso della quale abbiamo potuto constatare un ampio consenso sulla proposta di legge.

Una mostra a fumetti sulla Liberazione

Ho partecipato all’inaugurazione della mostra “Alla ricerca del tempo futuro” sull’epopea di Mario “Lupo” Musolesi, comandante della brigata partigiana Stella Rossa. La mostra racconta con una serie di fumetti i giorni che precedettero la Liberazione, narrando le imprese della brigata che combatté contro le forze nazifasciste nei territori di Marzabotto, Monzuno e Grizzana Morandi. Sarà visitabile gratuitamente fino al 10 maggio nella sede dell’Assemblea Legislativa, in viale Aldo Moro 50.

Provvedimenti regionali e notizie

Sanità: da giugno elisoccorso anche di notte, 17 elisuperfici da Piacenza alla Romagna. Livelli essenziali di assistenza: garantiti con la massima rapidità nuovi esami e cure. Oculistica: via libera all’utilizzo nelle strutture pubbliche all’intervento con lenti multifocali di ultima generazione per correggere cataratta, presbiopia, astigmatismo. RiskER: un algoritmo riduce il rischio di ricovero in ospedale, coinvolti quasi 16.000 cittadini, oltre 200 medici e 25 Case della salute. Imprese: bando da 540mila euro per progetti di Responsabilità sociale e sviluppo sostenibile, domande entro l’11 maggio. Artigianato: online il bando, domande entro il 10 maggio. Export: dal 15 maggio un nuovo finanziamento Por Fesr di quasi 10 milioni di euro per rafforzare le piccole e medie imprese. Pesca: due bandi per 2,6 milioni di euro per porti e giovani pescatori, con scadenze il 17 maggio e l’11 luglio. Sicurezza del territorio: maxi pacchetto di interventi da oltre 16 milioni di euro in tutte le province. Piano aria integrato regionale (Pair): 94 azioni e 300 milioni di investimenti per la lotta all’inquinamento. Adriatico: un mare in buona salute, dati Daphne 2016. Geodiversità: dalla Regione contributi per la conservazione e la valorizzazione. Giovani: 2 milioni per prevenire abbandono scolastico, disagi, dipendenza dai social e ludopatie. Giovani coppie: la Regione sblocca oltre 21 milioni di euro per l’acquisto della prima casa e per affitti agevolati. Lavoro: finanziamenti per dieci progetti per studenti universitari e neolaureati degli atenei di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia, Parma e Università Cattolica di Piacenza. Start up innovative: dal 10 maggio il bando per accedere ai finanziamenti. Digitale: i Comuni emiliano-romagnoli investono sulla formazione informatica dei dipendenti, online il rapporto sulla diffusione e sull’offerta di servizi. EmiliaRomagnaWiFi: chiuso il bando di Regione e Lepida per la nuova rete pubblica della Regione, oltre 1.100 nuovi punti di accesso da Piacenza a Rimini. Turismo: a Bologna dal 19 al 21 maggio la Borsa delle 100 Città d’Arte. Cinema: 650mila euro a sostegno di 6 nuove produzioni, da Coliandro al documentario sul terremoto del 2012. Teatro: aperte il bando “Riccione per il Teatro”, iscrizioni entro il 5 giugno. Amministrative 2017: i Comuni al voto in regione, primo turno domenica 11 giugno 2017, ballottaggio domenica 25 giugno.

Il caso Idice come spunto per una seria riflessione politica

La decisione assunta dal Comune di San Lazzaro di revocare una prevista edificazione a fronte del mancato pagamento delle fideiussioni da parte delle ditte costruttrici continua a produrre degli strascichi. Sul piano giudiziario occorre prendere atto delle conclusioni della magistratura, ma sul piano politico ho sentito l’esigenza di ribadire alcuni concetti – che potete leggere in questo articolo – fino a concludere che “la giusta decisione del Comune di San Lazzaro deve essere il punto di partenza di una riflessione più ampia e coraggiosa”.

Continuate a seguirmi sul mio sito e sulla pagina facebook. Vi ricordo inoltre il sito del gruppo PerDavvero. E se conoscete qualcuno interessato a ricevere questa mia mail periodica di aggiornamento, segnalatemelo, grazie!

Un caro saluto e alla prossima,
Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, , , , Newsletter

Comments are closed.