News del 29 febbraio 2016

29 febbraio 2016 Newsletter

20160229newsCari tutti, mentre ci lasciamo alle spalle questo febbraio che nell’anno bisestile è più lungo del solito, eccoci al nostro consueto aggiornamento mensile.

Legge sulla memoria del novecento

Nella Commissione che presiedo, che si occupa di Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità, abbiamo concluso l’iter del progetto di legge sulle Memorie del Novecento. Il testo licenziato dalla Commissione verrà discusso e approvato entro pochi giorni dall’Assemblea Legislativa. Ne ho già delineato gli aspetti più significativi in questo mio post, a cui vi rimando. Colgo l’occasione anche per riproporvi il video dell’intervento dello storico Gianni Oliva, svolto nell’aula del Consiglio Comunale di Bologna in occasione del Giorno del Ricordo, e che ho trovato una rievocazione storica davvero attenta, completa e profonda: merita di essere ascoltata.

Legge sulle farmacie, turni e web

Le farmacie potranno essere abilitate a svolgere il turno notturno in modalità di reperibilità, ma dovranno garantire la consegna del farmaco entro 30 minuti dalla telefonata del cittadino. E tutte le informazioni sui turni saranno fruibili anche sul web, in modo pratico e moderno. E’ questo il senso dei principali emendamenti che ho proposto come relatore della legge sulle farmacie che verrà discussa e approvata in Assemblea Legislativa nei prossimi giorni. Fra le novità della legge, anche l’obbligo di disdire gli appuntamenti per visite ed esami a cui non si può andare, pena il pagamento del ticket. Per maggiori dettagli sulla legge rimando a questo articolo in cui ne ho sottolineato gli elementi di novità più importanti.

Legge sulla caccia e guardie zoofile

Nei giorni scorsi abbiamo approvato alcune modifiche alla legge regionale sulla caccia, mirate ad adeguare le norme regionali in materia di protezione della fauna selvatica e dell’attività venatoria alle novità legislative introdotte dalla riforma del sistema di governo regionale e locale (riordino istituzionale). In seguito ad un incontro con le associazioni animaliste e ambientaliste, ho presentato un emendamento, approvato in aula con larga maggioranza, che dà un riconoscimento alla figura della guardia zoofila nel contesto venatorio. Riconoscendone le competenze nel contesto della formazione e dell’esame previsti per l’attività di vigilanza volontaria, si dà un primo segno di attenzione verso una figura – quella della guardia zoofila – su cui occorrerà lavorare ulteriormente nel prossimo futuro.

Provvedimenti regionali e notizie

Edilizia scolastica: 20 milioni alle 8 Province ed alla Città Metropolitana con l’obiettivo principale di aumentare il numero di aule. Corretti stili di vita e mense bio: prorogato il Piano regionale per l’orientamento dei consumi e l’educazione alimentare. Spettacolo e attività culturali: approvati i programmi triennali con un investimento di oltre 11 milioni, a breve i bandi. Berlinale: presentato il fondo a sostegno di produzioni cinematografiche e audiovisive internazionali, circa 1 milione e 700 mila euro a disposizione per il 2016. Spettacolo dal vivo: dieci interventi di alta formazione finanziati con oltre 1 milione e 400 mila euro dal Fse. Riordino: due nuovi progetti di legge per la fusione di cinque comuni Mirabello e Sant’Agostino (Fe) e Bettola, Farini e Ferriere (Pc). Energia: oltre 50 milioni di euro ai Comuni per interventi di riduzione delle emissioni. Fonti rinnovabili: in regione oltre un terzo dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, con dati di efficienza doppia rispetto alla media italiana. Spesa statale 2014: Emilia-Romagna sotto la media. Screening per prevenire i tumori del collo dell’utero: d’ora in avanti Test Hpv per le donne tra i 30 e i 64 anni, il pap-test resta per le donne tra i 25 e i 29 anni. Riparto sanità: alla Regione 8 miliardi di euro. Ricercatori: per 490 l’assunzione in Emilia-Romagna, pubblicata la graduatoria. Saeco: raggiunta a Roma un’intesa. Patto per il lavoro: a sei mesi dalla firma già quasi due miliardi di risorse per lo sviluppo in Emilia-Romagna. Ferrovie: migliora la puntualità dei regionali. Trasporto regionale: 22 treni nuovi. Infrastrutture: il Governo sblocca la Cispadana. Maltempo: oltre 1,5 milioni di euro nel 2015 per il ripristino delle opere di bonifica. Turismo: 46 milioni di presenze nel 2015 (più +3,2% rispetto al 2014). Banda ultra larga: 180 mln di risorse nazionali si integreranno con i 75 milioni del Por Fesr e Psr Feasr. Ricerca e innovazione: l’Emilia-Romagna investe nella sua Big Data Community, il 70% della capacità di supercalcolo nazionale si svolge in centri di ricerca in regione. Regione trasparente: online dati e informazioni, pubblicato il piano triennale di prevenzione della corruzione e il programma per la trasparenza. Fondi europei: partenza rapida nell’uso dei fondi Por Fesr 2014-2020. Qualità dell’aria: dal Governo confermati quasi 400 milioni. Area adriatico-ionica: al via il primo bando Adrion per 33 milioni di euro. Pari opportunità: 70 anni dal voto alle donne. “My Blue Box”: online il portale per i minori che hanno genitori con disagio psichico. Mobilità pedonale e sostenibile: due volumi della Regione. Lettere dal fronte: presentato il volume promosso dall’Assemblea legislativa con i documenti dei soldati emiliano-romagnoli impegnati nella Prima guerra mondiale. Autismo: approvato in commissione il nuovo programma triennale. Servizio civile: approvata la programmazione triennale.

Questioni bolognesi (e non solo)

Sono stato intervistato da Radio Città del Capo sulle amministrative di Bologna: abbiamo parlato in particolare di sanità, del nodo autostrada/tangenziale, dell’assistenza agli ultimi e di occupazioni abusive, e inoltre anche della legge Cirinnà. Un altro tema importante per la città è BolognaFiere: per il suo potenziamento la Regione ha stanziato stanziato 5 milioni: con alcuni colleghi del PD sentiamo l’esigenza di un approfondimento sui risultati ottenuti e sulla strategia per il futuro (del tema si era già occupato il gruppo economia di #perdavvero).

Continuate a seguirmi sul mio sito e sulla pagina facebook.
Un caro saluto e alla prossima,
Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, , , , , Newsletter

Comments are closed.