;

Oltre le primarie

20 Dicembre 2008 Partito Democratico

Risultati delle primarie di Bologna del 14 dicembre 2008. Votanti: 24.920 – Schede valide: 24.810 – Flavio Delbono: 12.392 (49,95%) – Maurizio Cevenini: 5.803 (23,39%) – Virginio Merola: 5.343 (21,54%) – Andrea Forlani: 1.272 (5,13%). Potrei fermarmi qui: i numeri sono questi, Flavio Delbono è il candidato sindaco del PD, complimenti, naturalmente avrà il mio leale sostegno in vista delle elezioni.

Mi piacerebbe aggiungere qualcosa, però. Senza necessariamente iscrivermi né al partito dei trionfalisti né a quello dei disfattisti, se possibile. 25 mila votanti mi pare un’affluenza discreta, ad esempio: non disastrosa, non eccezionale. Non abbiamo dati sulla composizione dei votanti, ma dalle notizie che ho mi pare chiaro che ci sia stata più partecipazione fra gli anziani (e va bene) che fra i giovani (peccato). Anche sul clima potremmo forse riflettere, perché tanti sono andati a votare senza l’entusiasmo che aveva caratterizzato altre primarie.

Flavio Delbono ha vinto le primarie in modo netto, e di questo può giustamente compiacersi, mentre si rimbocca le maniche per la strada che ancora resta da fare verso le elezioni.
Posto che gli altri tre non hanno vinto, e dunque di questo non possono compiacersi, credo vadano riconosciuti come significativi i risultati raggiunti da Maurizio Cevenini e Virginio Merola.
Vedo più come un’affermazione personale quella di Maurizio, con una più forte valenza politica invece quella di Virginio, il candidato che io ho sostenuto.

Virginio ha fatto campagna coinvolgendo molti giovani e molte persone desiderose di costruire un PD capace di superare la somma dei partiti pregressi, ha aggregato amministratori e cittadini, ed ha messo sul piatto molte proposte concrete, e si tratta di un patrimonio importante che non va disperso.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, , Partito Democratico

Comments are closed.