Diario 1999

Marzo 1999

Le primarie per la scelta del candidato sindaco dell’Ulivo sono state un momento cruciale, fra esigenze giuste, pratiche sbagliate, guerre fra fazioni. Le primarie sarebbero state esaltate se poi la candidata scelta avesse vinto le elezioni, sono state affossate e vituperate perché invece le ha perse. Ma nessuno dei due eccessi riflette appieno ciò che davvero è stato, lasciatevelo dire da uno che le ha vissute in prima persona e che immodestamente ritiene di aver rappresentato una candidatura dei cittadini e non del palazzo: segno coscientemente insufficiente che voleva però indicare la strada da percorrere. In attesa di scriverne la storia, potete rileggere il documento con cui un gruppo di persone ha scosso un’assemblea del Movimento per l’Ulivo con l’idea di lanciare una candidatura, e il volantino che mi ha accompagnato in quella avventura.

Giugno 1999

Le elezioni amministrative di Bologna costituiscono un caso storico per la vittoria del centro-destra dopo 50 anni di amministrazione di sinistra. La mia elezione nella lista dei Democratici non è certo argomento per i libri di storia, ma comunque ecco il sito predisposto in quell’occasione. Poi ci sono i risultati generali e i voti di preferenza nella lista dei Democratici.

Luglio 1999

Si insedia il Consiglio Comunale di Bologna: il sindaco Guazzaloca illustra gli indirizzi di mandato; ecco il testo del mio intervento nel dibattito che segue.

Novembre 1999

La maggioranza spinge a tutta forza per dare il via alla costruzione del parcheggio attiguo al S. Orsola, fingendo addirittura dinon sapere nulla del mega-piano di ristrutturazione dell’ospedale ormai pronto. L’obiettivo evidente è quello di fare sia il parcheggio che il pronto soccorso su via Albertoni, senza che nessuno studio sia mai stato fatto sulla compatibilità delle due opere, e con buona pace dei tanti cittadini che si erano mobilitati per avere quanto meno chiarezza. I termini della questione emergono da una mia interpellanza, che ha poi ricevuto una risposta assai fumosa.

Dicembre 1999

Il mio parere sul bilancio per il 2000 presentato dalla Giunta è decisamente negativo.

Vai al diario 2000
Print Friendly