Aperto il bando per le Pro Loco

26 luglio 2017 Volontariato

La Giunta regionale ha approvato il primo bando per la concessione di finanziamenti in attuazione della Legge Regionale n. 5 del 2016, recante “Norme per la promozione e il sostegno delle Pro loco”, di cui sono primo firmatario. Le Pro Loco hanno tempo fino al 15 settembre per presentare domanda di contributo a sostegno delle attività che intendono svolgere quest’anno. Il contributo potrà coprire fino all’80% delle spese ammesse, a conferma del rilievo riconosciuto dall’amministrazione regionale alle attività svolte dalle Pro Loco. La previsione di un budget minimo di 10 mila euro eviterà la dispersione delle risorse e consentirà di utilizzare i finanziamenti per i programmi più rilevanti e di maggiore impatto per i territori. È riconosciuto il giusto valore ai territori appenninici attraverso un adeguato sistema premiale. Tra i requisiti si richiede la formazione di aggregazioni di Pro Loco, che incentiverà la costruzione di una rete ancora più fitta di collaborazione tra le associazioni. In coerenza con la legge regionale, le risorse finanzieranno, tra l’altro, le attività di valorizzazione e promozione dei prodotti e servizi turistici e del patrimonio storico, culturale e ambientale. Il provvedimento è una novità e segna una svolta per il mondo delle Pro Loco della nostra regione. Una sfida bella e importante che valorizzerà la loro capacità e voglia di fare.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, Volontariato

Comments are closed.