Alternanza scuola-lavoro in Assemblea Legislativa

26 giugno 2017 Sorriso

Oggi ho incontrato due studenti – una studentessa del liceo Keynes e uno studente dell’Istituto Salvemini – che, all’interno di un progetto di alternanza scuola lavoro, hanno svolto un periodo di formazione dal 12 al 27 giugno in Assemblea legislativa.

I ragazzi sono stati seguiti da un tutor e hanno avuto momenti di formazione in aula, visite guidate e attività di affiancamento (job–shadowing) all’interno delle commissioni assembleari. In questa occasione mi hanno incontrato per farmi domande sulla mia attività di presidente di commissione e sulla mia storia politica.

Si sono dimostrati interessati a capire i rapporti tra il presidente di commissione e la Giunta, incuriositi da come un presidente di commissione del partito di maggioranza possa al contempo essere super partes e svolgere un ruolo di mediazione.

Inoltre, hanno voluto sapere del mio percorso di avvicinamento alla politica, e per aiutarli a comprenderlo ho dovuto spiegare quale fosse il quadro politico quando io avevo la loro età, quindi abbiamo spaziato da DC e PCI, fino l’Ulivo e poi alla nascita del PD. La sensazione è che sentissero parlare di alcune cose davvero per la prima volta, e forse dobbiamo fare di più per aiutare le nuove generazioni a conoscere la realtà storica dei decenni trascorsi. Anche perché conoscere il passato può aiutare a capire il presente.

Bene quindi che vi siano occasioni di questo tipo per trasmettere la nostra esperienza ai giovani nella speranza di aiutarli a percepire la politica (e la Pubblica Amministrazione) come spazio di servizio in cui è possibile, bello anche se faticoso, impegnarsi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

Sorriso

Comments are closed.