News del 31 marzo 2017

31 marzo 2017 Newsletter

Cari tutti, la primavera è arrivata e le giornate sono più lunghe e soleggiate. Vi anticipo i miei più cari auguri per la Santa Pasqua, ormai prossima, mentre invio il consueto aggiornamento mensile.

Il Centro meteorologico europeo si trasferirà a Bologna

Il mese scorso ho aspettato fino all’ultimo a spedire il mio notiziario nella speranza di poter esordire con questa bella notizia. E’ arrivata il giorno dopo, ma resta comunque importante: Bologna ospiterà il Data center del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF), organizzazione intergovernativa sostenuta da 20 Stati europei. Le strutture di calcolo saranno collocate al Tecnopolo, nello spazio dell’ex Manifattura Tabacchi. E’ una grande opportunità per l’Italia e per Bologna: se sapremo sfruttarla con intelligenza potrà avere ricadute significative e di lungo periodo (qui un mio post sulla notizia).

L’Europa vista con gli occhi dei nostri giovani

Nei giorni scorsi si è concluso Photo Contest EurHope, un concorso fotografico rivolto alle scuole superiori dell’Emilia-Romagna. Ai partecipanti è stato chiesto di inviare immagini fotografiche che rappresentassero il senso di appartenenza all’Unione Europea dei giovani. Ne è emersa un’idea forte di Europa, fondata su valori positivi. Ho fatto parte della giuria e ho presieduto la cerimonia di consegna dei premi: è stato bello vedere l’Europa attraverso gli occhi dei giovani. Le foto e qualche osservazione in questo mio post.

Mantenute le promesse sui centri periferici per la donazione di sangue

Le normative sull’accreditamento dei punti di raccolta del sangue avevano portato ad un ridimensionamento del numero dei centri di raccolta, concentrandoli sui principali ospedali. In seguito, anche a fronte di una precisa richiesta delle associazioni, si era previsto che restassero attivi 11 punti di raccolta periferici a Bazzano, Budrio, Castel Maggiore, Castiglione dei Pepoli, Loiano, Medicina, Molinella, Porretta Terme, San Giovanni in Persiceto, San Pietro in Casale e Vergato. Con l’inaugurazione nei giorni scorsi del centro di Castiglione dei Pepoli, si è tenuta fede a questa promessa! Un grazie a quanti hanno reso concretamente possibile questo risultato: amministratori, direzione dell’AUSL di Bologna, associazioni dei donatori di sangue (a cui va sempre il mio grazie). Maggiori dettagli in questo mio post.

Alcune osservazioni sulle tesi no-vax

Come consigliere regionale ho votato a favore dell’obbligo vaccinale per l’iscrizione ai nidi. Ho ricevuto, e continuo tuttora a ricevere, mail e segnalazioni da parte di coloro che si oppongono a questo provvedimento, e in generale all’obbligatorietà dei vaccini. Io sono convinto che quella di vaccinare sia una scelta collettiva, e non una somma di scelte individuali: con le vaccinazioni si proteggono tutti i bambini (in forza della cosiddetta immunità di gregge) e a maggior ragione i più deboli, che non possono essere vaccinati, e per i quali l’unica possibilità di frequentare la collettività è che lo siano tutti gli altri. In questo post trovate qualche mia riflessione in più su questo tema attuale e delicato.

Provvedimenti regionali e notizie

Tecnologia e brevetti: varato bando con risorse Por Fesr 2014-2020, domande dal 3 al 31 maggio e dal 12 settembre al 10 ottobre. Partecipazione: ecco il bando per la concessione dei contributi. Giovani: 700 mila euro per spazi di aggregazione e servizi informativi. Reddito di solidarietà: via libera al regolamento attuativo, fino a 400 euro al mese alle famiglie in grave difficoltà economica. Consumatori: al via una nuova legge che tutela i diritti dei cittadini. Stati generali della Protezione civile: aperta la piazza virtuale dei volontari. Alta formazione: nasce Motorvehicle University of Emilia-Romagna in collaborazione con le aziende più prestigiose a livello mondiale (Automobili Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas F1 Team, Magneti Marelli, Maserati e Toro Rosso). Ricostruzione: torna agibile la sede della Scuola di musica e della Filarmonica ‘Giustino Dazzi’ di Concordia sulla Secchia (Mo), inaugurato a Mirandola (Mo) un condominio con 15 alloggi di edilizia residenziale sociale. Patto di solidarietà territoriale 2017: nuovi investimenti per Comuni e Province, domande entro il 30 aprile. Fondi europei: un programma da più di 1 miliardo di euro in cinque anni. Fondo sociale europeo: la Regione presenta i risultati della programmazione 2007-2013: 313mila persone coinvolte. Mobilità: più corse per pendolari e studenti che viaggiano sulla Bologna-Portomaggiore. Programma Climate-Kic Pioneers: candidature aperte fino al 21 aprile. Integrazione: in Emilia-Romagna oltre 37mila le ditte guidate da stranieri. Liste d’attesa: nel Piano della Regione prenotazioni informatizzate e 6 milioni per nuovo personale. Microcredito: 2 milioni per autonomi, professionisti e piccole imprese, domande dal 15 marzo al 31 dicembre. Sicurezza del territorio: al via nuovi cantieri entro l’estate per 6,3 milioni. Disoccupazione: l’Istat conferma che in Emilia-Romagna la disoccupazione è al 6,9% (-2% in due anni). Agricoltura: al via il bando del Psr 2014-2020 che finanzia progetti comuni di aziende agricole, di trasformazione e commercializzazione. Energia: premi per i progetti sostenibili e green realizzati dalle scuole. Casa: 2 milioni di euro per le famiglie che non riescono a pagare l’affitto. Turismo: 531 progetti per riqualificare alberghi, esercizi commerciali, spazi culturali. Disabilità: 12,5 milioni di euro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro. Minori stranieri soli: visita alla prima struttura di accoglienza aperta a Bologna. Valorizzazione del patrimonio: la via Francigena candidata all’Unesco. Energia: per l’Emilia-Romagna arriva un nuovo Piano da 249 milioni di euro.

Il congresso del PD: dai circoli ai cittadini

Si sta svolgendo in questi giorni la fase interna del congresso del Partito Democratico. I circoli si riuniscono, discutono, votano: è importante vedere il coinvolgimento di migliaia di persone reali, e siamo l’unico partito che fa tutto questo. A metà circa di questa fase, Matteo Renzi ha un solido vantaggio su Andrea Orlando, mentre è più staccato Michele Emiliano. Ma l’ultima parola spetterà ai cittadini, che sono chiamati a partecipare alle primarie previste per il 30 aprile e – riconoscendosi come elettori del PD – decidere chi lo guiderà nei prossimi tre anni. Se siete democratici e riformisti, date il vostro contributo partecipando alle primarie! Per l’occasione abbiamo ripristinato anche il sito dei sostenitori bolognesi di Matteo Renzi, in cui potete trovare informazioni e idee.

Continuate a seguirmi sul mio sito e sulla pagina facebook. Vi ricordo inoltre il sito del gruppo PerDavvero. E se conoscete qualcuno interessato a ricevere questa mia mail periodica di aggiornamento, segnalatemelo, grazie!

Un caro saluto e alla prossima,
Giuseppe

Print Friendly
Ti piace? Condividi:

, , , , , , Newsletter

Comments are closed.