;

6614 speranze che meritano di non essere deluse

27 Novembre 2014 Riflessioni

20141127grazieAndrò a votare solo perché posso votare per lei, grazie

Vorrei solo che tu continuassi ad essere la persona onesta, leale, per bene, gentile ed educata che ho conosciuto.

Se non ci fossi stato tu in quella lista, forse non avrei votato… e come me tanti altri.
Mi raccomando non essere troppo accondiscendente e accettare qualsiasi ruolo.
Sappi fronteggiare qualsiasi situazione e lotta per il bene comune, come hai sempre fatto.
Non piegarti troppo alle scelte del partito.

Adesso però la palla passa a te e ti garantisco che almeno io verificherò come lavori, quali decisioni appoggerai.
Spero che ci renderai orgogliosi della scelta.

In bocca al lupo, ti teniamo d’occhio!

I pochi che hanno votato (e che vi hanno votato) sono molto esigenti!
Da parte mia pretendo innanzitutto rigore morale da coloro che abbiamo eletto, siamo stanchi di politici e amministratori corrotti e, quindi, ricattabili. Mi raccomando! E’ l’ultima spiaggia anche per me…

Io sono andato a votare essenzialmente per dare la preferenza a te.
Un mandato al buio solo al partito non me la sarei sentita più di darlo.
Fai quello che riesci ma fallo.

Fa un po’ effetto pensare a 6614 persone che hanno scritto il tuo cognome (peraltro non facile) sulla scheda, è un numero che risulta perfino difficile da visualizzare: il PalaDozza non basterebbe a contenerle tutte. Grazie per la fiducia, è la prima cosa che mi viene da dire, e la seconda è: sono cosciente dell’impegno.  Perché in ognuno di quei voti, al di là del riconoscimento, c’è anche una speranza che merita di non essere delusa. Molto spesso si tratta di una speranza sofferta: tante persone che mi hanno votato mi hanno voluto far sapere che era forte anche per loro la tentazione di stare a casa, e se leggete le frasi qui sopra – estratte dalle mail che mi sono arrivate, e ne ho riportate solo alcune – ve ne potete fare facilmente un’idea. Il mio impegno è anche e prima di tutto per loro, perché non è con gli appelli che ridaremo fiducia ai cittadini, ma coi fatti.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, Riflessioni

Trackbacks For This Post

  1. Links for 27/11/2014 | Giordani.org - 5 annos ago

    […] 6614 speranze che meritano di non essere deluse – Giuseppe Paruolo http://giuseppeparuolo.it/2014/11/27/6614-voti/ […]