Finalmente chiarezza sul ruolo dei fisici sanitari

Chi sono i fisici sanitari? Le competenze della Fisica medica si collocano laddove vi è impiego sanitario di radiazioni ionizzanti e non ionizzanti: la Radioterapia, la Medicina Nucleare e la Radiologia. Le attività garantiscono la qualità delle prestazioni, la dosimetria, l’ottimizzazione delle esposizioni diagnostiche e terapeutiche, la ricerca clinica, il controllo di qualità delle apparecchiature e la radioprotezione dei pazienti, dei lavoratori e della popolazione.

Flickr image by Muffet

Sono funzioni importanti in ambito sanitario, per cui la corretta collocazione di questi professionisti nell’organizzazione del servizio sanitario regionale non è un tema di etichette ma di sostanza: è importante per metterli nelle condizioni idonee ad esercitare nel modo migliore le loro funzioni, che sono essenziali per la prevenzione e la sicurezza di pazienti, operatori e cittadini.

E’ accaduto nel recente passato che i fisici sanitari non siano stati sempre considerati (come per legge si dovrebbe) come una funzione sanitaria (che comprende non solo medici, ma ad esempio anche biologi, chimici, psicologi e farmacisti) ma come un servizio tecnico-professionale. In particolare il servizio di Fisica sanitaria è stato indicato (erroneamente) come tale nelle “Linee di programmazione e finanziamento delle Aziende del servizio Sanitario Regionale per l’anno 2013”.

Ora, a seguito di una mia interrogazione, l’Assessore alla Sanità Carlo Lusenti nel rispondermi fa chiarezza rispetto ad ogni ambiguità: quel passaggio in quel documento viene riconosciuto come un errore, ed ora è chiaro che i fisici sanitari sono parte della dirigenza sanitaria e che l’organizzazione deve riflettere questo fatto.

Nella sua risposta, l’Assessore promette anche di dare alle Aziende Sanitarie indicazioni per una corretta interpretazione della delibera, e mi auguro che queste indicazioni sapranno correggere ed evitare quelle soluzioni organizzative che prescindendo dal riconoscimento del ruolo sanitario dei servizi di Fisica medica rischiano di creare ostilità e contenziosi finendo per influire negativamente sullo svolgimento delle funzioni che la legge mette in capo ai fisici sanitari.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, Prevenzione sanitaria, Sanità

Comments are closed.