Sul Canile cattiva informazione

16 novembre 2007 Animali, Comunicazione

Cani Ogni tanto – come in questi giorni – compare su alcuni giornali qualche fiammata sulla gestione del canile municipale. Il meccanismo è semplice: qualcuno lancia un’accusa, che finisce in grande nel titolo. Se il giornalista è corretto, mi chiama, e io racconto loro come stanno le cose, ma della mia spiegazione viene estratta al più una frase e riportata in piccolo nel testo dell’articolo, giusto per dire che l’assessore “si difende“. Lo stesso accade se, come alcuni giorni fa, si riunisce una commissione consiliare che per oltre tre ore discute del tema. Aver fornito spiegazioni convincenti è utile per i presenti, ma non per i lettori: per loro, il titolo è dato da un commento di un’animalista presente fra il pubblico, e di tre ore di discussione e di spiegazioni non rimane alcuna traccia.

Intendiamoci: sui giornali sono premiate la brevità e l’incisività, e cosa c’è di più breve ed incisivo di un’accusa violenta sul fatto che gli animali non sono trattati bene, o che il canile è mal gestito, o che ci sono sprechi indegni, o che l’assessore ha torto? La risposta invece è più articolata: occorre raccontare anni di impegno e di risultati, che hanno portato alla situazione di oggi che ha certo ancora ampi margini di crescita, ma che comunque è decisamente e progressivamente migliorata nel corso degli anni trascorsi.

Cane Io penso che ai lettori interesserebbe conoscere qualcosa di più delle battute contrapposte e spesso poco sensate che gli arrivano. Capisco che possa essere faticoso per un giornalista applicarsi al tema e cercare di capirci qualcosa prima di mettersi a scrivere, ma poi si vede anche la differenza. Siccome in passato alcuni giornalisti questo sforzo l’hanno fatto, non penso sia un caso che i lettori dei loro giornali di solito hanno l’opportunità di capirci qualcosa. Altri invece potrebbero (e dovrebbero) fare molto, molto meglio.

Per parte mia ho deciso nei prossimi giorni di fare raccogliere il materiale dagli uffici e scrivere un piccolo dossier su tutta questa vicenda, che metterò a disposizione sul mio blog. Può essere che qualche cittadino sia interessato a conoscere meglio la vicenda e potrà farlo. Se poi il dossier lo volesse leggere anche qualche giornalista distratto, tanto meglio.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, Animali, Comunicazione

Comments are closed.