Degrado in via Stalingrado...

10 agosto 2007 Ambiente, Politica locale

Appellarsi al senso civico dei cittadini non è certo l’unica strada per combattere il degrado (e per questo siamo tutti impegnati in diverse direzioni) ma è importante: se ognuno di noi ci mettesse un pò di senso civico in più, la nostra città sarebbe migliore.

Per questo occorre ricordare che non si imbrattano i muri, la carta non si butta per terra, le cacche dei cani vanno raccolte e così via. Fra i tanti fenomeni che sarebbe meglio evitare c’è quello di usare i pali della luce e dei semafori per attaccarci avvisi di vario genere.

Conosco persone che lo fanno per annunciare il matrimonio di un amico, ma che finita la cerimonia passano a staccare i cartelli: sarebbe meglio non farlo in assoluto, ma almeno loro hanno il buon gusto di passare a ripulire.
Bisognerebbe ricordarlo anche a chi ha seminato di avvisi via Stalingrado, e poi li ha lasciati lì a deteriorarsi sui pali della luce e dei semafori. Per usare parole dell’on. Fini, mi sentirei di dire che in effetti “occorre bonificare certe zone della città”. Giusto?

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace? Condividi:

, Ambiente, Politica locale

Comments are closed.